Blackberry, dati al sicuro anche su iOs e Android

SECURE WORK SPACE

Il Secure Work Space, servizio per mantenere separate informazioni aziendali e personali, ora è operativo anche sugli Os di Apple e Google: favorirà gli utenti con approccio Byod

di L.M.

Il “contenitore” di sicurezza di BlackBerry, noto con il nome di Secure Work Space - in grado di mantenere separate le informazioni aziendali da quelle personali  -  è ora operativo anche sugli smartphone che usano gli Os di Apple e Google: un'innovazione che punta a favorire i clienti con approccio Byod (Bring your own device), ovvero che utilizzano il dispositivo personale sul lavoro.

Il servizio, gestito tramite il BlackBerry Enterprise Service 10 (Bes), è in grado di fornire un’area di sicurezza in cui fare funzionare le applicazioni tipicamente lavorative, quali per esempio e-mail, calendari, contatti e attività, al riparo, però, da servizi e programmi personali, dai quali arrivano con maggiore frequenza malware e altre interferenze. 

L’ “allenza” della Mora con i sistemi operativi dei competitor favorirà soprattutto i clienti che hanno adottato l'approccio Byod, garantendo loro la migliore combinazione di sicurezza, user experience e Tco (total cost of ownership), e mantenendo la user experience e le funzionalità richieste dai dipendenti.

Come riferisce Blackberry in un comunicato, a partire da gennaio 2013 sono stati installati dai clienti di tutto il mondo 18.000 nuovi BlackBerry Enterprise Service 10,   e Secure Work Space for iOS  è stato sperimentato su clienti reali sin dal giorno del lancio.

Secondo la società di analisi Forrester, nel 2016 saranno 350 milioni i dipendenti che utilizzeranno gli smartphone e 200 milioni porteranno i propri dispositivi privati sul lavoro. Secure Work Space offre una soluzione Byod ideale, che permette di cogliere i vantaggi di questo approccio senza sacrificare la sicurezza. Sui loro dispositivi personali iOS o Android gli utenti Secure Work Space possono ottenere e-mail (con la visualizzazione degli allegati), calendario e contatti completamente integrati, l'accesso sicuro tramite browser alla intranet aziendale, e le funzionalità di BlackBerry Documents To Go per la creazione e la modifica dei documenti. Grazie alla separazione e al controllo dei dati aziendali all'interno di Secure Work Space, queste applicazioni standard possono essere implementate in sicurezza sul device di qualsiasi utente, insieme ad altre applicazioni scelte dall'azienda.

BlackBerry sta inoltre lavorando a stretto contatto con i partner produttori di app - come Box – per migliorare ulteriormente la collaborazione sul cloud.

Secure Work Space offre ai clienti risparmi significativi in termini di costi, lavoro operativo e di amministrazione,  in quanto elimina l’esigenza di configurare e gestire costose infrastrutture Vpn per offrire ai dispositivi mobili l’accesso a dati e applicazioni che risiedono all’interno dei firewall aziendali.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 25 Giugno 2013

TAG: BlackBerry, Secure Work Space, Apple, Google, BlackBerry Enterprise Service 10 (Bes), Secure Work Space for iOs, Byod

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store