WhatsApp diventa "walkie-talkie"

L'AGGIORNAMENTO

Il nuovo servizio consente di inviare e ricevere brevi messaggi vocali in chat, sul modello di funzioni già inaugurate dai competitor asiatici. E intanto tagliato il traguardo dei 300 milioni di utenti mensili

di L.M.

Ora WhatsApp “parla”. Nell'ultimo aggiornamento della popolare applicazione di messaging per dispositivi mobili compare una funzione completamente nuova: la possibilità di inviare brevi messaggi vocali, che si registrano direttamente dalla finestra di chat con il proprio contatto. Attraverso un apposito pulsante identificato dall'icona "microfono" che prende il posto di "invia" sulla destra del campo di testo, WhatsApp si trasforma in walkie-talkie. È sufficiente premere il pulsante di registrazione per inviare un appunto vocale in tempo reale. Da grigio il pulsante diventa blu quando il destinatario ascolta il messaggio audio.

Secondo indiscrezioni WhatsApp avrebbe lavorato a questa nuova funzione negli ultimi sei mesi, in particolare con l’obiettivo di sbaragliare la concorrenza asiatica: in Asia, infatti, già diversi servizi di messaggistica possiedono da tempo simili funzionalità. Per esempio Tencent WeChat offre la possibilità di aggiungere al consueto scambio di messaggi una propria registrazione audio, come per esempio quella di un temporale: la soluzione adatta per inviare messaggi di emergenza in caso di brutto tempo. Anche Bubbly (l’ex Bubble Motion) ha aggiornato di recente la sua app includendo filtri vocali.

Attualmente WhatsApp ha 300 milioni di utenti mensili attivi in tutto il mondo. I suoi utenti mandano 11 miliardi di messaggi e ne ricevono 20 miliardi al giorno, per un totale, a giugno 2013, di 27 miliardi. Il suo principale competitor, WeChat, ha circa 195 milioni di clienti attivi al mese e una base di 300 milioni di utenti registrati.

WhatsApp ha soltanto 45 dipendenti e finora si è rifiutato di pubblicare annunci pubblicitari sulla propria interfaccia. WhatsApp è disponibile per iOS, Android,  Windows Phone e Blackberry.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 07 Agosto 2013

TAG: WhatsApp, Bubbly, Tencent WeChat, iOs, Android, Windows Phone, Blackberry

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store