Lte, a quota 200 i network mondiali

GSA

Una ricerca della Gsa evidenzia il 112% di crescita annuale dei network 4G. Ammontano a 54 gli operatori in campo e sono 12 i nuovi mercati battuti

di L.M.

Sono arrivate a quota 200 nei primi 7 mesi dell’anno le reti Lte commerciali in tutto il mondo: lo sostiene una nuova ricerca pubblicata da Gsa (Global mobile Suppliers Association), ricordando che alla fine dello scorso anno erano 146.

In particolare negli ultimi 12 mesi, sottolinea il presidente dell’associazione Alan Hadden, sono state lanciate 106 reti di telefonia mobile di quarta generazione: un dato che si traduce nel 112% di crescita annuale.

Tornando ai primi sette mesi dell’anno, sono stati 54 gli operatori che hanno lanciato i network 4G. Nello stesso periodo 12 nuovi mercati hanno assistito per la prima volta all’introduzione dell’Lte. In totale a tutt’oggi sono 76 i Paesi forniti di questa tecnologia.

I 12 nuovi arrivati nel “mondo Lte” sono quasi tutti Paesi emergenti: Cile, Islanda, Iraq, Libano, Malesia, Nuova Zelanda, Paraguay, Qatar, Spagna, Thailandia, Virgin Islands e Venezuela.

Per quanto riguarda l’Europa, Vodafone ha lanciato lunedì scorso il suo network Lte nei Paesi Bassi e in Gran Bretagna la stessa Vodafone, insieme a O2, punta a rendere i servizi Lte commerciabili a partire dal 29 agosto.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 09 Agosto 2013

TAG: reti Lte, Gsa, Alan Hadden, 4G, Vodafone, O2

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store