Pratiche commerciali scorrette. Mega-multa dell'Antitrust a Tele2, Wind e Tiscali

ANTITRUST

Gli operatori sanzionati per aver pubblicizzato in maniera scorretta sul proprio sito internet le offerte a banda larga fornendo agli utenti informazioni "ingannevoli e omissive"

Sanzioni per un totale di 260 mila euro per "pratiche commerciali scorrette". A comminarle alle società Tele2 (120 mila euro), Wind (90 mila euro) e Tiscali (50 mila euro) è stata l'Autorità garante della concorrenza e del mercato. In particolare - come riporta il bollettino settimanale - i tre operatori hanno pubblicizzato in maniera scorretta sul proprio sito internet le offerte a banda larga (flat e a consumo) fornendo agli utenti informazioni "ingannevoli e omissive" con particolare riferimento alla velocità di connessione e navigazione. Problemi, poi, anche nella fatturazione di consumi riconducibili al mancato spegnimento del router.

09 Novembre 2009