Brunetta: "Primi fondi Cipe per la banda larga entro il 15 dicembre"

BANDA LARGA

Il ministro della PA e Innovazione assicura che il via libera alla prima tranche degli 800 milioni è previsto nella prossima riunione del comitato

di Federica Meta
"Entro la fine del mese, o al massimo entro la prima metà di dicembre, il Cipe sbloccherà la prima parte degli 800 milioni previsti per la banda larga”. Lo ha annunciato oggi il ministro della Pubblica amministrazione e Innovazione Renato Brunetta in occasione del convegno “Pec: un’opportunità per il Sistema Pese” organizzato a Roma dal Cup (Comitato nazionale dei professionisti). “La banda larga sarà l’autostrada sui cui viaggerà la Posta elettronica certificata – ha proseguito il ministro – che diventerà universale a partire da gennaio 2010”.

La dichiarazione di Brunetta fa seguito a quella rilasciata dal viceministro alle Comunicazioni, Paolo Romani, che aveva annunciato, a margine delle Giornate marconiane, che il comitato interministeriale avrebbe sbloccato un terzo dei fondi anti-digital divide (circa 250 milioni di euro) nelle prossima riunione.

 

11 Novembre 2009