App Store, record di download: 100 milioni al mese

APPLICAZIONI MOBILI

Il negozio di applicazioni per iPhone della Apple oscura con i suoi risultati le rivali Google (Android) e Rim (Blackberry). L'utente medio scarica da App Store 11 applicazioni al mese

di Patrizia Licata
Oltre 100 milioni di applicazioni per iPhone e iPod touch ogni mese: gli utenti del Melafonino fanno downloading a pieno ritmo dei servizi resi disponibili da App Store della Apple, secondo i nuovi dati di Millennial Media (una rete di advertising mobile) e di Moblcix (società che conduce analisi proprio sul mondo delle applicazioni). La piattaforma iPhone genera ormai un numero di download cinque volte superiore a quelli per il sistema operativo Android di Google (20 milioni di applicazioni scaricate al mese) e oscura quasi completamente i risultati di Research In Motion (Rim) e del suo sistema operativo BlackBerry (300.000 download al mese). Gli utenti Apple scaricano in media 11 applicazioni al mese, circa tre volte più della media di un utente di Android e sei volte di più di chi ha il BlackBerry.

Dal punto di vista del mobile advertising, Millennial Media nota che i giochi di Android fanno meglio dei titoli della Apple in termini di percentuali di click (CTR) nell’applicazione: i games di Android vantano una media di CTR dell’1,8%, contro l’1,1% della Apple. Tuttavia, le performance della Apple superano Android nelle restanti quattro categorie: Social (0,5%), Entertainment (3%), Utility (8%) e Navigation (5%). Insomma, gli utenti di Android sono più reattivi alla pubblicità sui giochi mobili, ma non a quella sulle altre applicazioni del telefonino. Millennial Media aggiunge che le impression su iPhone/iPod touch sono cresciute del 4% a ottobre, pure se la media delle pagine viste al mese per utente è scesa a 109 a settembre (da 106 ad agosto).

19 Novembre 2009