Per l'Expo di Shangai una rete Td-Lte

ALCATEL-LUCENT

Alcatel-Lucent è stata selezionata da China Mobile per la realizzazione di una rete pilota a standard TD-LTE in occasione del World Expo 2010 che si terrà a Shanghai dal 1° maggio al 31 ottobre 2010. Questa realizzazione, che ha caratteristica di anteprima mondiale, segue il positivo test di una chiamata TD-LTE da parte di Alcatel-Lucent, su terminali di terze parti, svoltosi nei mesi scorsi.  Un accordo in tal senso è stato siglato con Alcatel-Lucent Shanghai Bell, la principale filiale cinese di Alcatel-Lucent. Il TD-LTE è la tecnologia LTE, o Long Term Evolution, nella versione adottata da China Mobile, TDD, ovvero con utilizzo dello spettro Time Division Duplex.

La piattaforma tecnologica TD-LTE di Alcatel-Lucent fornirà una copertura interna per due Padiglioni dell’Esposizione, in particolare il Padiglione a tema e il Padiglione Africa. I visitatori potranno sperimentare avanzati servizi in mobilità, come accesso Internet mobile ultra-veloce e HDTV (televisione ad alta definizione). Il World Expo 2010 conta di avere 70 milioni di visitatori provenienti da 200 paesi del mondo.

Con l’esplosione in corso del traffico dati in mobilità, gli operatori di telecomunicazioni hanno necessità di incrementare la capacità delle loro reti e di muovere verso reti a tutto campo, in grado di supportare un’ampia gamma differenziata di servizi generatori di reddito, riducendo nello stesso tempo i costi operativi sostenuti per la crescita di volume dei servizi a larga banda mobili. A queste esigenze risponde l’architettura High Leverage Network di Alcatel-Lucent, concepita per aiutare gli operatori, le aziende e gli sviluppatori di servizi a creare e gestire nuove applicazioni. L’High Leverage Network supporta la visione di abilitazione applicativa di Alcatel-Lucent, in cui la velocità e l’innovazione del web concorrono ad offrire ad un pubblico di consumatori e aziende una più vasta esperienza di utilizzo.

“L’adozione da parte di China Mobile della nostra soluzione TD-LTE per questo evento di grande portata conferma ulteriormente il ruolo decisivo di Alcatel-Lucent nell’evoluzione verso le reti di quarta generazione e la nostra capacità già oggi di aiutare gli operatori di tutto il mondo a sfruttare questa nuova tecnologia, ha commentato Olivia Qiu, Presidente di Alcatel-Lucent Shanghai Bell e responsabile delle attività di Alcatel-Lucent in Asia Orientale.
   
L’LTE (Long Term Evolution) è la nuova evoluzione degli standard delle reti mobili definiti dal 3GPP (3rd Generation Partnership Project) e prevede il funzionamento su paired e unpaired spectrum. Alcatel-Lucent è pioniere nel mercato LTE ed è in grado di fornire una piattaforma comune tanto per lo spettro TDD (Time Divisione) quanto per l’FDD (Frequency Division). In questo modo si crea un ecosistema realmente globale permettendo a tutti gli operatori di avvantaggiarsi di un sistema comune, con le più alte economie di scala, nel momento in cui essi desiderano fornire i servizi 4G ai loro clienti.
   
Nel febbraio del 2009, Alcatel-Lucent ha annunciato di aver completato con successo le prime chiamate, utilizzando terminali di fornitori terzi, facendo uso della tecnologia TF-LTE e dimostrando l’impegno a sostenere una evoluzione morbida verso le reti 4G per tutti gli operatori.
   

19 Novembre 2009