Interoute guarda a Eutelia. Ravaglia: "Ci interessa la rete"

ACQUISIZIONI

L'Ad della filiale italiana ha annunciato l'interesse dell'operatore a rilevare gli asset strategici di Eutelia, ossia la rete di Tlc. "Pronti a investire anche nella realizzazione della Ngn"

di Mila Fiordalisi
Interoute si prepara a investire in Italia. E guarda con interesse a Eutelia. Lo ha annunciato in un'intervista a Radiocor l'Amministratore delegato renzo Ravaglia.

"Guardiamo agli asset di telecomunicazioni di Eutelia, allo scopo di incrementare la fibra e acquistare un interessante parco clienti. E siamo interessati anche ad altre piccole realtà di accesso locale alla rete di proprietà attualmente dei Comuni".

L'azienda, proprietaria della più estesa rete paneuropea in fibra ottica (90 le città servite in 24 Paesi attraverso oltre 57mila chilometri di rete) si candida inoltre a partecipare alla società della rete ipotizzata dagli Olo per la realizzazione della Ngn in Italia: "Se ci fosse una newco per la rete Ngn - ha detto ravaglia - a noi interesserebbe avere una presenza".

02 Dicembre 2009