Deutsche Telekom denunciata da Bruxelles per violazione antitrust

COMMISSIONE EUROPEA

In una lettera al regolatore tedesco la Commissione denuncia la politica di prezzo per l'affitto delle linee fisse

Deutsche Telekom non fa abbastanza per garantire la concorrenza. Ne è convinta la Commissione europea che in una lettera Iinviata al regolatore tedesco ha denunciato la politica di prezzo per l'affitto delle linee fisse ad altri operatori che poi le rivendono ai consumatori portata avanti dall'operatotre tedesco: la fatturazione non è all'ingrosso ma al prezzo al dettaglio. Di conseguenza, la Ue indica che "i nuovi operatori non ce la fanno a proporre un'offerta concorrenziale".

17 Dicembre 2009