Tlc immuni alla recessione. Moody's, outlook "stabile"

TREND

Nell'area Emea "le compagnie continueranno a registrare solidi cash flow - dice il rapporto della società - a ridurre le spese operative e gli investimenti capitali e a mantenere robusti margini operativi nel 2010"

Moody's ha confermato l'outlook sul comparto degli operatori di Tlc dell'area Emea (Europa, Medio Oriente e Africa) a "stabile" ritenendo che il settore abbia mantenuto fede alla propria tradizione di essere sostanzialmente immune alle recessioni anche se si è registrata una riduzione del fatturato nel 2009 fra il 2 e il 5%. La società britannica valuta "stabile" anche l'outlook di Telecom Italia con rating di Baa2 sul debito.
"In chiave prospettica - recita il rapporto di Moody's - crediamo che le compagnie di telecomunicazioni continueranno a registrare solidi cash flow, a ridurre le spese operative e gli investimenti capitali e a mantenere robusti margini operativi nel 2010. Per questo confermiamo il nostro outlook sul settore come stabile".

14 Gennaio 2010