Savarese (Agcom): "Assicurare il libero mercato e sulla Ngn società delle reti"

TELECOM-TELEFONICA

Questa la "ricetta" del commissario dell'Agcom che interviene sull'ipotesi di fusione Telecom-Telefonica: "La questione dell'italianità va subordinata a quella della libera competizione"

di Enzo Lima
"L'importante non è tanto l'italianità quanto il libero mercato". Il commissario Agcom Enzo Savarese interviene sull'ipotesi di fusione Telecom-Telefonica in occasione della giornata di orientamento postlaurea andata in scena all'università Lumsa di Roma.

Savarese ha spiegato che bisogna distinguere tra la rete in rame di Telecom Italia e la rete Ngn da realizzare: "Personalmente - ha detto - credo che la soluzione sia quella di creare una società ad hoc per la rete di nuova generazione".

Oggi si è inoltre riunito il cda di Telco, la holding di riferimento di Telecom Italia,  nella sede di Mediobanca, che secondo quanto rifericono fonti finanziarie, avrebbe avuto come oggetto l'approvazione del prospetto di emissione del bond Telco da 1,3 miliardi, annunciato a gennaio.

Il presidente di Telco, Aldo Minucci all'uscita dalla sede di Mediobanca, ha risposto con un "no comment" ai giornalisti che gli hanno chiesto di commentare sull'ipotesi di fusione Telecom Italia- Telefonica.

10 Febbraio 2010