Google si lancia nel broadband. Obiettivo 1 Giga al secondo

LA SVOLTA

L'azienda di Mountain View annuncia che realizzerà una rete superveloce. Il progetto in fase di test in alcune località degli Usa

Nuovi business in vista per Google. L’azienda di Mountain View ha annunciato (ieri, in un post sul suo blog) svilupperà una rete ultrabroadband in un ristretto numero di località negli Usa. La compagnia promette un Internet più veloce 100 volte rispetto alla maggior parte delle connessioni americane (1 giga al secondo), a prezzi competitivi. Le città interessate devono segnalarlo a Google entro il 26 marzo.
L'obiettivo del gruppo californiano è di raggiungere a breve tra 50mila e 500mila utenti con il nuovo servizio. L’idea è di offrire una rete open access: gli utenti potranno scegliere fra più service provider. Google sta promuovendo la futura rete come mezzo che rivoluzionerà la medicina digitale e i video in 3D.

10 Febbraio 2010