Romani: prima delle Ngn emergenza occupazione

IL VICE MINISTRO

Il viceministro allo Sviluppo economico sottolinea l'importanza dell'intervento di governo in casi quali Alcatel, Italtel e Nokia. "Ci sono in gioco posti di lavoro. Alle Ngn penseremo dopo"

di Mila Fiordalisi
Le reti Ngn non sono una priorità in questo momento. Piuttosto bisogna affrontare con urgenza alcune situazioni contingenti. Questa in sintesi la posizione del viceministro allo Sviluppo economico esposta da Paolo Romani, a margine della presentazione del consuntivo 2009 del Comitato di applicazione del Codice di autoregolamentazione Media e Minori.

"L'emergenza è garantire la tutela dell'occupazione in vicende come Alcatel, Nokia e Italtel".  "In gioco ci sono posti di lavoro", sottolinea Romani aggiungendo che prima delle Ngn "il governo sta lavorando per l'abbattimento del digital divide. Il secondo step riguarderà il collegamento dei distretti industriali e poi bisogna fare un progetto per la nuova rete, è inevitabile e ci sono degli studi in corso".

11 Febbraio 2010