Assemblea generale 2015. radio televisioni: innovare per crescere - Economia digitale e Innovazione - 09 Luglio 2015 - 09 Luglio 2015

Assemblea generale 2015. radio televisioni: innovare per crescere

CONFINDUSTRIA RADIO TELEVISIONI

09 Luglio 2015

Assemblea generale 2015 di Confindustria Radio Televisioni, "Radio Televisioni: innovare per crescere". Apre i lavori il presidente Rodolfo de Laurentiis, chiude Antonello Giacomelli, sottosegretario alle Comunicazioni. Appuntamento il 9 luglio a Roma, al teatro Argentina, in largo di Torre Argentina 52, a partire dalle 10:30

Ad aprire i lavori dell'assemblea generale 2015 di Confindustria Radio Televisioni, che quest'anno sarà dedicata al tema "innovare per crescere", sarà il presidente Rodolfo De Laurentiis. Prima delle tre sessioni tematiche moderate da Franco Di Mare, dedicate a "La radio nell'era delle multimedialità", "Televisioni: regole eque per tutti" e "Il ruolo delle authority nell'evoluzione del mercato", sarà proiettata una videointervista a Gunter Oettinger, commissario per l'Eocnomia e la società digitale della Commissione europea.

Nella prima sessione, dedicata a La radio nell'era delle multimedialità, sono previsti gli interventi di Francesco Dini, vicepresidente Elemedia, Gruppo Editoriale l’Espresso, Roberto Giovannini, presidente dell'associazione Radio Frt, Nicola Sinisi, direttore di Radio Rai e Mario Volanti, presidente di Radio Italia.

Alla seconda sessione, "Televisioni: regole eque per tutti", parteciperanno Tarak Ben Ammar, presidente di Prima TV, Alessandro Araimo, Evp Coo Discovery Networks Southern Europe, Emilio Carelli di Sky Italia, Maurizio Giunco, presidente Frt, Luigi Gubitosi, direttore generale della Rai e Gina Nieri, consigliere di amministrazione Mediaset.

Alla terza sessione, "Il ruolo delle Authority nell’evoluzione del mercato", prenderanno parte Angelo Marcello Cardani, presidente Agcom, Giovanni Pitruzzella, presidente dell'Agcm e Antonello Soro, presidente dell'autorità garante per la protezione dei dati personali

TAG: Confindustria Radio Televisioni, Rodolfo De Laurentiis, Gunter Oettinger, Commissione europea, Franco Di Mare, Antonello Giacomelli, Francesco Dini, Elemedia, l’Espresso, Roberto Giovannini, Radio Frt, Nicola Sinisi, Radio Rai, Mario Volanti, Radio Italia, Tarak Ben Ammar, Prima TV, Alessandro Araimo, Discovery Networks, Emilio Carelli, Sky Italia, Maurizio Giunco, Frt, Luigi Gubitosi, Rai, Gina Nieri, Mediaset, Angelo Marcello Cardani, Agcom, Giovanni Pitruzzella, Agcm, Antonello Soro, privacy