Zte: "Italtel, Olivetti? Alleanze possibili"

PRIMO PIANO

Xie Junshi, vice presidente marketing: "Siamo interessati a rafforzare la presenza in Italia anche attraverso intese con aziende del vostro Paese"

di Gildo Campesato
“Siamo interessati a sviluppare partnership e alleanze con le imprese del vostro Paese. Ad esempio, con aziende come Italtel, Olivetti o anche altre con cui potrebbe nascere una collaborazione interessante”: lo ha detto Xie Junshi, vice presidente Zte, a capo della divisione marketing di Stati Uniti ed Europa, in una intervista che apparirà nel numero del Corriere delle Comunicazioni in uscita lunedì prossimo.
Trovano così conferma i rumors degli scorsi giorni sulla possibilità di un interesse del gruppo manifatturiero cinese, quotato alla Borsa di Shanghai, ad una qualche forma di cooperazione con Italtel.  L’ammissione dell’interesse ad una intesa con Italtel o altre aziende testimonia la volontà di Zte di rafforzare il proprio peso nel mercato italiano. “Non solo l’Italia, ma è in tutta Europa che puntiamo a radicarci e a far crescere la nostra posizione. Per questo per noi è molto importante collaborare con partner locali. Anche in Italia”, spiega Junshi al Corriere delle Comunicazioni.

Full story nel numero del Corriere delle Comunicazioni in uscita lunedì 22 febbraio

18 Febbraio 2010