Banda ultralarga, l'autostrada del futuro - Economia digitale e Innovazione - 17 Novembre 2015 - 17 Novembre 2015

Banda ultralarga, l'autostrada del futuro

MOVIMENTO 5 STELLE

17 Novembre 2015

Al convegno sull'infrastruttura in fibra ottica parteciperà il presidente dell'autorità Antitrust Giovanni Pitruzzella. Appuntamento alle 10:30 alla sala Isma del Senato, in piazza Capranica 72 a Roma

Si terrà martedì 17 novembre il convegno "Banda ultralarga, l'autostrada del futuro", in programma a Roma dalle ore 10,30 presso la sala Isma del Senato in piazza Capranica 72 a Roma. Al convegno parteciperanno come relatori Giovanni Pitruzzella, Presidente dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato; Andrea Cioffi, portavoce M5s Senato della Repubblica; Maurizio Decina, economista esperto di Telecomunicazioni; Fiorina Capozzi, giornalista finanziaria, e in collegamento Simone Bonannini, Aa della società Interoute.

"L'infrastruttura di rete in fibra ottica - si legge in una nota del M5s che ah organizzato l'evento - rappresenta una priorità per il nostro Paese che risulta penultimo in Europa nel settore della connettività.  La banda ultralarga rappresenta l'ultima grande infrastruttura di rete che potrà essere realizzata in Italia, come fu nel secolo scorso per la rete elettrica, quella ferroviaria e del gas.  Negli scorsi mesi di questa legislatura il Movimento 5 stelle ha più volte ribadito la strategicità dell'opera e la necessità di accelerarne la realizzazione per recuperare il gap accumulato.  La privatizzazione di Telecom ha comportato il passaggio di un monopolio naturale pubblico in mani private e all'oggi non vi è separazione tra infrastruttura e fornitore di servizi.  L'evento del prossimo 17 novembre sarà un'occasione per riflettere sul tema della banda larga, sul ruolo della politica, del pubblico e del privato per ridare all'Italia la competitività di cui ha bisogno per una crescita collegata al benessere del cittadino e non alla mera logica finanziaria".

TAG: M5S, Giovanni Pitruzzella, Maurizio Decina, Simone Bonannini, Fiorina Capozzi, Andre Cioffi