Passera: "Il destino di Telecom? Dipenderà dal management"

PASSERA (INTESA SANPAOLO)

"I piani li fanno le aziende non gli azionisti", puntualizza il numero uno di Intesa Sanpaolo in merito all'ipotesi di scorporo della rete. No comment sull'incontro con il premier Berlusconi

di Mila Fiordalisi
Non ha risposto direttamente alla domanda, quella sull'incontro avuto con il premier Silvio Berlusconi - in merito allo scorporo della rete Telecom -  l'Ad di Intesa Sanpaolo Corrado Passera. Questa mattina a margine del convegno milanese "Le piccole e medie imprese priorità per l'Unione europea", ai giornalisti che gli chiedevano di "riferire" sull'incontro con il premier, il numero uno di Intesa SanPaolo si è limitato a dire che "Intesa guarderà alle iniziative del management con grande interesse".

"I piani li fanno le aziende non gli azionisti", ha aggiunto Passera "Quello che farà Telecom dipenderà dal suo management"

08 Marzo 2010