Turatto: "Nel prossimo Cipe 400 milioni per la banda larga"

DIGITAL DIVIDE

Il Capo del Dit annuncia lo sblocco della prima tranche di fondi destinati all'abbattimento del digital divide

di Mila Fiordalisi
Saranno sbloccati in occasione della prossima riunione del Cipe i primi 400 milioni per l'abbattimento del digital divide. E' quanto annuncia  Renzo Turatto, capo del dipartimento per la digitalizzazione e dell'innovazione della Presidenza del Consiglio.
"Per la realizzazione della banda larga servono 800 milioni euro che sono previsti dalla legge, ma non sono ancora stati trasferiti al ministero competente. Nel prossimo Cipe dovvrebbero passare stanziamenti per i primi 400 milioni".

Turatto ribadisce l'impegno del governo in direzione della banda larga: "L'esecutivo punta a interventi di infrastrutturazione, di regolamentazione, oltre che misure di sostegno per le imprese e i soggetti che innovano".

08 Marzo 2010