"Digital Renz Akt", cinque anni di innovazione italiana

IL LIBRO

Giuseppe Mele ripercorre nel suo libro le politiche digitali e gli eventi che nell'ultimo lustro hanno visto come protagonsiti Agid, Agcom, Antitrust, telco, broadcaster e Over the top

di A.S.

Digital Renz Akt è un volume per buddies, bandìti, bandisti e bànditi sul perché e come l’Italia resti, a prescindere dagli investimenti materiali, digitalmente divisa. Più, che nei fatti, nella testa. Il digital divide è ben poca cosa rispetto alla divisione netta e sempre più peggiorata esistente materialmente nel territorio”.

Così Giuseppe Mele, sindacalista di UilCom attivo nelle Tlc, descrive il suo libro “Digital Renz Akt”, che sarà presentato il 18 gennaio a Roma presso Fuis, in piazza Augusto Imperatore 4.

Alla presentazione interverranno, oltre all’autore, anche il giornalista Davide Giacalone, Franco Lombardi, presidente di Asati, l’associazione che riunisce i piccoli azionisti di Telecom Italia, Antonio Preto, commissario Agcom, Maurizio Matteo Decina, scrittore ed esperto digitale, Alessandro Cucchi, segretario Uilcom di Roma e del Lazio, Edoardo Liuni, segretario Aprimef e giornalista, e Riccardo Lucarelli, presidente di Rete liberale. A moderare il dibattito sarà Luca Rampazzo, startupper ed editore digitale.

Il libro ripercorre gli ultimi 5 anni di politiche digitali e degli eventi che hanno avuto protagonisti l'Agid, l'Agcom, l'Antitrust, Telecom e le altre telco, le emittenti televisive e l'impatto degli Over the top, con particolare attenzione al lavoro digitale.

Raccolta di articoli tra cronaca e vicenda politica, il volume conta su due sezioni, “digitale” e “stampa”, “nel tentativo di interpretare la politica digitale nel periodo 2010-4 come parte della normale contesa economica e sociopolitica - spiega Mele - , senza soggiacere alla consueta tentazione di vedere la tematica dell’innovazione digitale, come neutra tecnologia o pratica di una logica efficienza”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 15 Gennaio 2016

TAG: Giuseppe Mele, Digital Renz Akt, Uilcom, Tlc, Davide Giacalone, Franco Lombardi, Asati, Telecom Italia, Antonio PReto, Agcom, Maurizio Matteo Decina, Alessandro Cucchi, Edoardo Liuni, Aprimef, Riccardo Lucarelli, Rete liberale, Luca Rampazzo

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store