Nuova Tiscali, Cda sostituto da una nuova squadra di comando

STRATEGIE

Tra le varie compagnie telefoniche che aggiornano continuamente le loro proposte, Tiscali è uno degli operatori che offre un ottimo rapporto qualità/prezzo. Nonostante ciò la nota compagnia telefonica italiana ha recentemente rischiato il default a causa dei suoi conti in rosso dovuti ad una amministrazione delle risorse finanziarie non propriamente brillante. Di conseguenza, nell'aria già si prefigurava la non remota possibilità di un cambiamento completo del consiglio di amministrazione della società. Ciò è avvenuto in tempi decisamente brevi, ed ha visto la sostituzione del vecchio Cda con un nuovo team composto da membri ancora sconosciuti. Il piano principale della nuova gestione sarà probabilmente quello di far rimanere Tiscali uno dei gestori telefonici più convenienti nel panorama italiano. Inoltre, è possibile che il nuovo Cda cerchi, in tempi recenti, di implementare la fibra ottica tra le offerte dell'azienda, scelta che sarà probabilmente influenzata dal nuovo piano di incremento della fibra ottica varato recentemente dal Governo. Come succede con gli altri operatori, anche in questo caso è da aspettarsi un ampliamento del servizio clienti offerto ai clienti.
Di conseguenza, mentre pochi mesi fa passare a Tiscali poteva sembrare una mossa azzardata per via del possibile default dell'azienda, ora invece sembra una soluzione più che conveniente. Infatti, in molti prevedono che la società abbassi ulteriormente i prezzi dei propri abbonamenti cercando di attirare più clienti possibili. Non a caso, già in questi giorni stanno cominciando a spuntare diverse promozioni offerte da questo operatore. Il web inoltre risulterà essere un'importante soluzione per tutti gli utenti interessati ad un risparmio ancora più netto. Infatti, è attualmente possibile trovare vantaggiose offerte tiscali su Facile.it che permetteranno di ottenere un notevole risparmio sul costo dell'abbonamento. Sembra quindi che Tiscali stia cominciando ad avvalersi anche di queste piattaforme per attirare più consumatori possibili e per pubblicizzare in maniera più efficace i vari servizi offerti.

Ciò fa trasparire maggiormente l'importanza che i nuovi soci del fondo russo Oktritie vogliono avere sulle decisioni finanziarie e amministrative della nota compagnia telefonica italiana. Infatti, è indetta per il prossimo 16 febbraio l'assemblea dei soci atta a discutere le nomine del nuovo Cda e del nuovo collegio sindacale. Questo passo avvicinerà ulteriormente l'Italia e la Russia, due paesi che molto spesso giovano delle loro relazioni commerciali e diplomatiche. In questo senso, l'investimento del fondo russo sembra aver avuto un tempismo ben studiato, non a caso questa acquisizione è arrivata proprio in prossimità della scadenza delle sanzioni commerciali imposte alla Russia dall'Unione Europea, sempre più propensa a cercare un dialogo con questa importante nazione.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 19 Gennaio 2016

TAG: tiscali, aria

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store