Nokia potenzia l'offerta per le Tlc in migrazione su cloud

NUOVI PARADIGMI

Tre nuovi prodotti aiutano le telco a implementare un'infrastruttura di datacenter che permette di erogare rapidamente e agilmente servizi al mercato grazie al cloud. A supporto dei servizi Data Center sarà aperto un centro di progettazione in Uk

di Patrizia Licata
sms cloud

Nokia prosegue la sua evoluzione come fornitore anche per la nuova industria del TelcoCloud con un'offerta commerciale di software e servizi sempre più ricca indirizzata agli operatori che vogliono sfruttare il proprio datacenter per erogare servizi di telecomunicazione con la flessibilità del cloud. Così, mentre l'uso dei dati sulle reti continua a crescere senza soste, l'azienda finlandese espande il suo portfolio col lancio di tre nuovi servizi professionali disegnati per aiutare le aziende telecom nella trasformazione verso il TelcoCloud: Nokia Data Center, Nokia Cloud Transformation Consulting e Managed Cloud Operations.

I servizi Nokia Data Center, spiega il vendor in una nota, adottano un approccio olistico di tipo DevOps (Development and Operations) per un'erogazione agile dei servizi in ambienti cloud multivendor. Ciò permette agli operatori di sfruttare a pieno i vantaggi della tecnologia cloud per lanciare rapidamente nuovi servizi sul mercato. Nokia Cloud Transformation Consulting, invece, aiuta gli operatori a pianificare e mettere in atto una strategia concreta per utilizzare al meglio opportunità del TelcoCloud. Infine, Managed Cloud Operations è un managed service per attività ibride (gestione hardware, cloudware e applicativi).

Per potenziare i servizi Data Center, Nokia stabilirà anche un centro di progettazione in Gran Bretagna, cui saranno collegati una serie di centri di delivery sparsi per il pianeta le cui soluzioni saranno comunque ritagliate su misura sulle esigenze dei singoli operatori telecom, assicura Nokia. A complemento del portafoglio di servizi, Nokia ha anche esteso il suo ecosistema di partner per permettere un'attenzione sempre più mirata sui servizi per Data Center e per arricchire l'ambiente di erogazione servizi multivendor.

"Recenti dati di Heavy Reading dimostrano che il 62% degli operatori molto probabilmente si rivolgerà a fornitori di attrezzature di rete per la trasformazione del datacenter", osserva Rosalyn Roseboro, Senior Analyst di Heavy Reading. "Usando l'approccio DevOps che molti dei suoi clienti cercano e fornendo servizi di consulenza che fanno leva su innovazioni come il Nokia Telco Cloud Index, Nokia appare ben posizionata per aiutare i suoi clienti a compiere con successo il complesso passaggio verso il cloud".

"In qualità di fornitore di soluzioni TelcoCloud end-to-end, andiamo oltre la semplice offerta di hardware e software", precisa Igor Leprince, Executive Vice President, Global Services di Nokia. "Abbiamo investito molto per assicurare che i nostri nuovi servizi Data Center forniscano solide basi per il cloud. I nostri servizi Cloud Transformation Consulting aiutano gli operatori a scegliere in modo consapevole il loro ambiente TelcoCloud". Leprince sottolinea che l'offerta di Nokia si rivolge a tutti gli operatori desiderosi di adottare il TelcoCloud e permette loro di ottenere vantaggi competitivi in termini di agilità e costi.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 18 Febbraio 2016

TAG: Nokia, TelcoCloud, cloud, datacenter, Nokia Data Center, Nokia Cloud Transformation Consulting, Managed Cloud Operations, Heavy Reading, Rosalyn Roseboro, Nokia Telco Cloud Index, Igor Leprince

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store