Nokia acquisisce Novarra e spinge sul mobile browsing

BUSINESS

L'acquisizione del provider americano permetterà di migliorare la navigazione sul Web via mobile. La piattaforma sarà disponibile già da quest'anno

di Margherita Amore
Nokia punta a migliorare la navigazione Intenet dei propri telefonini e per farlo ha rilevato Novarra, azienda americana dedita allo sviluppo di browser per il settore mobile. L’acquisizione sarà perfezionata entro la fine di giugno.
Il progetto dell'azienda finlandese sembra chiaro: fare di Symbian una piattaforma completa e dotata di un browser di riferimento, un po'come succede per l'iPhone di Apple e Safari.

Nokia ha probabilmente intenzione di sferrare un attacco massiccio ai protagonisti del mercato americano - ossia Apple, Google con Android e Rim con Blackberry - e, per farlo, ha bisogno di proporsi come un'alternativa credibile e dotata di ogni potenzialità presente nella concorrenza.
Nonostante la propria posizione di leader mondiale, il settore degli smartphone negli Usa negli ultimi tempi non arride particolarmente a Nokia: la fornitura di software e servizi efficienti quindi è fondamentale per acquistare utenti.
La piattaforma Novarra su prodotti Nokia sarà disponibile già entro il 2010.

29 Marzo 2010