Servizi postali, nel 2009 giù i prezzi delle Tlc

ISTAT

Secondo l'Istat il calo è stato del 5,5% per le telecomunicazioni fisse e del 9% per le mobili

di Alessandro Castiglia
Calano i prezzi alla produzione per i servizi postali e di telecomunicazioni nel 2009. A renderlo noto l’Istat secondo cui l'indice dei servizi postali - nel confronto tra la media del 2009 e quella del 2008 - è diminuito dell'1,5%, mentre quello delle telecomunicazioni del 6,5% (le fisse -5,5% e le mobili -9%).

L'indice trimestrale dei prezzi alla produzione dei servizi di telecomunicazione è la sintesi degli indici relativi a due aggregati separati: i servizi di telecomunicazione fissa e quelli di telecomunicazione mobile.

Nell'ultimo trimestre del 2009 l'indice totale dei prezzi delle telecomunicazioni è diminuito, in termini congiunturali del 2,3%, quale risultante di un calo dell'1,6% per l'indice delle telecomunicazioni fisse e del 3,8% per quello delle telecomunicazioni mobili. Nel medesimo periodo le variazioni tendenziali sono state pari, rispettivamente, a -6,4%, -5,8% e -7,6%.

“L'indice trimestrale dei prezzi alla produzione dei servizi postali e delle attività di corriere espresso – spiega l’Istituto di statistica - nel quarto trimestre ha segnato una lievissima risalita congiunturale (+0,1% rispetto al terzo) dopo essere sceso per tre trimestri consecutivi. In termini tendenziali, i prezzi hanno registrato nel quarto trimestre un calo del 2,5%, identico a quello del trimestre precedente”

30 Marzo 2010