Paura su un volo in India, fumo da un Samsung Note 2

IL CASO

Su un aereo della compagnia Indigo è scattato l'allarme per colpa di un device difettoso riposto nella cappelliera. E' stato usato un estintore e il telefono è stato immerso nell'acqua. L'aereo è poi atterrato normalmente a Chennai

Una emergenza, per fortuna senza conseguenze, è scattata oggi su un aereo della compagnia indiana Indigo quando alcuni passeggeri hanno segnalato la fuoriuscita di fumo da una cappelliera, prodotto, si è poi appurato, dalla combustione di un telefono cellulare Samsung Note 2. Lo riferisce la tv Times Now. Il velivolo era partito da Singapore e si accingeva ad atterrare a Chennai (India meridionale) quando è avvenuto l'incidente che ha costretto l'equipaggio ad adottare alcune misure speciali e ad utilizzare un estintore per scongiurare un eventuale incendio.

Una volta spostati i passeggeri seduti nella zona, il personale di bordo ha verificato che il fumo proveniva da un cellulare collocato in una valigia. E' stato impossibile appurare se l'apparato fosse stato spento prima della partenza o meno. Prelevato dalla cappelliera, il telefono è stato immerso in un secchio d'acqua e trasferito in una delle toilette, mentre l'aereo è atterrato regolarmente nell'aeroporto della capitale del Tamil Nadu.

Dopo l'incidente, l'Authority dell'Aviazione civile indiana (Dgca) ha ribadito la proibizione di tenere accesi, anche in modalità volo, i telefoni Samsung Note dopo le notizie di esplosioni di decine di batterie del prodotto sudcoreano. Un cellulare Samsung fumante ha provocato un allarme su un voto di linea indiano, dopo che nelle scorse settimane il costruttore di cellulari sudcoreano ha richiamato 2,5 milioni di apparecchi del suo ultimo modello perchè le batterie prendevano fuoco quando venivano ricaricate. La compagnia aerea IndiGo ha reso noto l'incidente relativo a "scarso fumo" proveniente da un apparecchio Samsung Note 2 nel bagaglio a mano di un passeggero in volo da Singapore alla città di Chennai, nel sud dell'India. Il cellulare non era dello stesso modello di quelli richiamati.

"IndiGo conferma che alcuni passeggeri del volo 6E-054 da Singapore e Chennai hanno avvertito odore di fumo e hanno immediatamente avvisato l'equipaggio" afferma una nota della compagnia aerea. Gli assistenti di volo "hanno osservato che il fumo usciva da un Samsung Note 2 nel bagaglio di un passeggero posto nella cappelliera". E' stato usato un estintore e il telefono è stato immerso nell'acqua. L'aereo è poi atterrato normalmente.

Il più grande produttore al mondo di telefoni mobili ha dovuto richiamare 2,5 milioni di apparecchi del suo ultimo modello di alta gamma, Note 7, dopo varie segnalazioni di batterie in fiamme durante la ricarica. La società è già in sofferenza, schiacciata tra la concorrenza di Apple nel segmento più alto e quella dei concorrenti cinesi nei prodotti di gamma medio-bassa.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 23 Settembre 2016

TAG: samsung note 2, galaxy note 7, india, indigo, fumo, allarme

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store