Vodafone porta in Italia il cellulare social di Microsoft

DEBUTTA KIN

Svelata la linea di telefonini Kin pensata per i giovanissimi. Realizzati da Sharp non saranno a base di Windows 7 ma di un sistema operativo "unico"

di Margherita Amore
Si chiama “Kin” il primo telefonino firmato Microsoft e arriverà in Europa il prossimo autunno. In Italia sarà distribuito da Vodafone. I nuovi smartphone dell'azienda di Redmond, risposta all'iPhone di Apple e al Nexus One di Google, sono stati presentati ieri a San Francisco.
Come anticipato nei giorni scorsi con il progetto “Pink” Microsoft punta tutto su sui giovani e sui social network.
“Il nuovo telefono Kin mette insieme tutto ciò che è più importante per gli utenti dei social network, in modo del tutto naturale- ha dichiaratoRobbie Bach, responsabile della divisione Entertainment and Devices di Microsoft-. I cellulari Kin, avvalendosi dell’eccezionale copertura di Vodafone, offriranno agli utenti europei una fantastica esperienza di socializzazione su dispositivo mobile”.

C'è però una sorpresa: Kin One e Kin Two non saranno basati sul sistema operativo Windows Mobile 7, avranno invece un Os proprietario e unico, sempre basato su Windows. Progettati da Microsoft e realizzati da Sharp con la collaborazione di Verizon Wireless e Vodafone, i due nuovi modelli si differenziano per forma e capacità. Entrambi dotati di tastiera estesa Qwerty a scorrimento e touchscreen hanno due anime diverse: Kin One è piccolo quasi quadrato quando chiuso e offre 4Gb di memoria integrata e fotocamera da 5 megapixel. Kin Two invece ha un design slider Qwerty orizzontale più classico e offre fotocamera da 8 megapixel in grado di registrare video Hd e 8Gb di memoria integrata.

Microsoft ha puntato molto questa volta sull'interfaccia del telefono creando Kin Spot e Kin Loop, metodi semplici per condividere contenuti con la propria rete sociale e restare aggiornati sugli aggiornamenti dei propri amici. Kin Studio è l'altra grossa novità: il cellulare vive connesso e tutti i contenuti, le azioni, i messaggi, gli aggiornamenti sono disponibili in tempo reale anche da qualsiasi Pc via browser con Kin Studio, che offre anche una piattaforma di storage online per foto, video e file.

“Il nostro obiettivo è di offrire ai nostri clienti la più ampia possibile scelta di smartphone attraenti e i migliori servizi disponibili mediante la rete Vodafone di banda larga mobile ad alta velocità- ha commentato Patrick Chomet, responsabile della divisione del Gruppo Vodafone che si occupa dei telefoni cellulari-. Questo annuncio dimostra che la nostra aspirazione, quella di essere il primo fornitore di esperienze mobili data-centrici tramite piattaforme e sistemi operativi, continua a realizzarsi”.

13 Aprile 2010