Tellabs, utili in crescita. Fatturato trainato dai servizi

DATI FINANZIARI

Nel primo trimestre 2010 la società fa registrare vendite in aumento del 5%, più della metà proveniente dai prodotti di sviluppo. Il Ceo Pullen: "Risultati raggiunti grazie a business emergenti come l'Internet mobile"

di Federica Meta
Inizia bene il 2010 di Tellabs. Nel primo trimestre 2010 è ammontato a 380 milioni di dollari, con un incremento del 5% rispetto ai 362 milioni dello stesso periodo 2009.

Su base Gaap, Tellabs ha registrato utili di 12 centesimi per azione, in crescita rispetto ai 2 centesimi per azione del primo trimestre 2009. Gli utili netti su base Gaap del primo trimestre 2010 sono stati di 45,9 milioni di dollari, a fronte dei 6,5 milioni dello stesso periodo nel precedente esercizio. Gli utili Gaap del primo trimestre includono un beneficio fiscale netto di 3,4 milioni di dollari.

Su base non-Gaap, Tellabs ha registrato utili di 11 centesimi per azione nel primo trimestre 2010, rispetto ai 6 centesimi per azione dello stesso periodo dell’anno scorso. Gli utili netti non-Gaap sono stati di 44,6 milioni di dollari, contro i 22,3 milioni di dollari realizzati nel primo trimestre 2009. I risultati non-Gaap del primo trimestre 2010 non includono un onere prima delle tasse di 23 milioni, che comprende 5,6 milioni (o 1 centesimo per azione) in spese per corrispettivi in conto capitale.

Il margine di profitto lordo Gaap di Tellabs nel primo trimestre 2010 è stato del 50,7%, rispetto al 44,2% del corrispondente periodo dell’esercizio precedente. Durante il trimestre, l’azienda ha generato 63 milioni di dollari di liquidità dalle attività d’impresa.

“Grazie alla focalizzazione sui prodotti di sviluppo e sull’innovazione in mercati emergenti quali Internet mobile, Tellabs sta supportando i propri clienti nel raggiungimento di incrementi del fatturato e dei profitti - spiega Rob Pullen, presidente e Ceo di Tellabs -. La domanda di tali prodotti è in crescita e ha generato un record del 57% del fatturato di Tellabs nel primo trimestre”.

Nel primo trimestre 2010, il fatturato generato dal segmento Broadband è stato di 191 milioni di dollari, con un incremento del 7% rispetto al primo trimestre 2009. Il fatturato dal segmento Trasporto è stato di 128 milioni di dollari, in calo del 2%. Il fatturato del comparto Servizi, infine, si è attestato a 61 milioni di dollari, con una crescita del 13%.

28 Aprile 2010