Tim, stop al roaming Ue dal 15 giugno

TIM

Dal 15 giugno tutti i clienti Tim, consumer e business, potranno utilizzare la propria tariffa nazionale per navigare su Internet, chiamare e inviare SMS senza costi aggiuntivi in tutta l’Unione Europea. L’annuncio della telco arriva a 3 giorni dalla piena applicazione del Regolamento europeo 2016/2286 che ha imposto lo stop al roaming nei Paesi UE.  

Tim, spiega la società, “applicherà quindi le stesse condizioni tariffarie previste per le offerte nazionali”. Ciò significa che gigabyte, minuti ed sms inclusi nelle opzioni potranno essere utilizzati nei Paesi dell’Unione Europea come in Italia. L’eliminazione dei costi roaming, spiega Tim, “avverrà nell’ambito di viaggi occasionali e del legame stabile con l’Italia, al fine di prevenire abusi e utilizzi anomali”.

Tim ricorda di aver messo già a disposizione alcuni pacchetti con opzioni roaming incluso, valide non soltanto nei Paesi UE ma anche in Svizzera e, per alcuni piani tariffari, negli USA oltre che in molti altri Paesi del resto del mondo.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 12 Giugno 2017

TAG: tim, roaming, europa, italia

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store