Intesa con la Provincia di Catania per la fibra ottica

FASTWEB

Fstweb firmerà domani un accordo con la Provincia di Catania che prevede la semplificazione delle procedure amministrative legate alla posa dei cavi in fibra ottica e delle reti di comunicazione a banda larga e larghissima.  
L'iniziativa, promossa dalla Provincia di Catania, fa seguito al protocollo d'intesa sottoscritto dall'Unione delle Province d'Italia (Upi) e dal Ministero dello Sviluppo Economico-Dipartimento per le Comunicazioni per promuovere attività di sviluppo, informazione, formazione e sensibilizzazione per la realizzazione delle reti a banda larga.   

Grazie all’accordo, Fastweb potrà utilizzare nuove tecniche di scavo non invasive, come le microtrincee, che riducono l’impatto ambientale e il costo dei lavori per realizzare le reti di telecomunicazioni in fibra ottica. Anche le procedure amministrative di autorizzazione dei cantieri saranno semplificate, a tutto vantaggio della velocità della realizzazione delle nuove infrastrutture.

“L’accordo con la Provincia di Catania, che firmeremo domani, è un passo importante per favorire la diffusione della banda larga e della fibra ottica, motore per lo sviluppo - ha dichiarato Mario Mella, Chief Technology Officer di Fastweb -. Fastweb è pronta a fare la sua parte in Sicilia, come nel resto del Paese, per la modernizzazione delle infrastrutture e per il passaggio dal rame alla fibra. Siamo convinti che la diffusione della banda larga produca effetti rilevanti sul benessere sociale e sulla possibilità di sviluppo economico”.
 

19 Maggio 2010