L'Authority spagnola taglia le tariffe di terminazione

CELLULARI

La Cmt (Comision de Mercado de Telecomunicaciones), l’Authority spagnola alle Tlc, ha annunciato il taglio di 0,07 alle tariffe di terminazione mobile per Telefonica Moviles (Movistar), Vodafone e Orange che applicavano tariffe pari euro 0.783 euro, 0.0787 euro e 0.0803 euro rispettivamente Il provvedimento, che sarà operativo dal 16 aprile, è rivolto anche agli operatori mobili virtuali che utilizzano le reti delle tre compagnie. L’unico operatore ad essere escluso è Yoigo, che manterrà la sua tariffa di terminazione a 0,10 euro “in quanto ha avviato le operazioni in un mercato già maturo e ha costi più elevati rispetto ai suoi concorrenti”, spiega la Cmt in una nota. Entro il prossimo autunno il regolatore spagnolo deciderà ulteriori tagli.

10 Aprile 2009