Wind e il mobile web "democratico"

L'INTERVISTA

Con Libero Tutti portali aziendali e blog a misura di piccolissimo schermo. Converti: "Grande opportunità per le aziende che vogliono più visibilità"

di Margherita Amore
Procede la strategia di Wind per “democratizzare” l’Internet mobile. Con il nuovo servizio “Libero Tutti”, l’azienda capitanata da Luigi Gubitosi consente di adattare gratuitamente qualsiasi sito web - dai blog ai portali - al piccolissimo schermo, quello del telefonino. Il tutto grazie ad un software di conversione automatica che rende possibile il trasferimento dei contenuti multimediali sui telefonini in modo indipendente dal sistema operativo e dall’operatore telefonico utilizzato.

“Grazie ad una piattaforma tecnologica molto avanzata e ad un’interfaccia semplice ed immediata - spiega Antonio Converti, Direttore della Business Unit Portal and Vas di Wind - la nuova applicazione consentirà a tutti i titolari di un sito web o di un blog di creare la versione “mobile” del sito e rendere così disponibili i contenuti su tutti i modelli di cellulari”. Non solo sui modelli più avanzati, ma su tutti i 43 milioni di telefonini già in grado di navigare in rete.

Converti, come funziona la nuova applicazione?
La procedura è molto semplice e consente di scegliere tra diverse impostazioni precostituite. È sufficiente inserire all’indirizzo http://tutti.libero.it il feed rss del proprio sito, scegliere un template e un layout e adattare colore, icone e immagini. Si possono creare quattro versioni di uno stesso sito Internet, ciascuna ottimizzata per una differente categoria di terminale: smartphone touch, smartphone, cellulari con schermo di medie dimensioni e cellulari con uno schermo ridotto. In questo modo si ha la certezza di rendere visualizzabile al meglio il proprio sito su qualsiasi terminale.

Quali sono concretamente i vantaggi per i titolari dei siti?
I siti mobili generati grazie a Libero Tutti vengono inseriti automaticamente sia nel portale mobile di Libero, visitato da più di un milione di utenti unici al mese, sia nel catalogo di siti di Libero Mobile (liberomobile.libero.it), primo e unico esperimento in Italia di library di contenuti mobili. Una interessante opportunità per le aziende che vogliano estendere in modo rapido e gratuito la propria visibilità. E un’occasione anche per tutti i blogger che non possono permettersi i costi di gestione di un sito mobile.

E Wind cosa ci guadagna?
Nella fase iniziale il servizio è gratuito e i siti generati filtrano la pubblicità presente sul sito e aggiungono alla pagina visitata da cellulare un piccolo banner in alto. Successivamente sarà possibile anche generare siti mobili con contenuti premium a pagamento, oppure inserire pubblicità tra i contenuti, con meccanismi di revenue sharing nei confonti dei publisher. Riteniamo che quest’ultimo passaggio possa rappresentare la chiave di volta per il successo del servizio, che attualmente è utile per chi ha necessità di veicolare i propri contenuti anche in versione mobile, ma non ha bisogno di generare revenues.

Ci sono già clienti?
Nei primi due giorni abbiamo registrato 200 adesioni al servizio fra portali turistici, siti sportivi, ristoranti. C’è un po’ di tutto, inomma. E soprattutto hanno aderito brand importanti quali Fox Channel, Panorama, Donna Moderna, Milano Finanza, AffariItaliani e MyMovies.

State puntando dunque sull’Internet in mobilità.
I numeri sono davvero impressionanti. La crescita e l’utilizzo di Internet via telefonino, secondo Morgan Stanley, sta registrando tassi di crescita e penetrazione straordinari.

Oltre a Libero Tutti c’è altro?
Per favorire l’accesso a internet da cellulare abbiamo messo in opera un’altra iniziativa: si tratta di Naviga Libero, che permetterà, ma solo ai clienti Wind, di navigare subito con un cellulare dotato di sim, senza bisogno di configurazione. Inoltre, i nuovi clienti Wind che accedono alla rete mobile riceveranno un sms di benvenuto mirato a facilitare la scelta della tariffa più adatta alle esigenze, per navigare in Internet in mobilità.

09 Giugno 2010