Ngn, il 17 giugno Romani incontra le telco

NUOVE RETI

Attesi al ministero dello Sviluppo economico Telecom Italia e gli Olo per discutere sullo sviluppo delle reti di nuova generazione

di Federica Meta
Dopo l'incontro tra Agcom e operatori alternativi della scorsa settimana e l'audizione del numero uno di Telecom Italia, Franco Bernabè, davanti al Consiglio dell'Authorità, continuano gli "appuntamenti" sulle Ngn. Si terrà la prossima settimana, con tutta probabilità giovedì 24 giugno, il tavolo con gli operatori di telecomunicazione sulle reti di nuova generazione presso il ministero dello Sviluppo economico. Secondo quanto si apprende il viceministro delle Comunicazioni, Paolo Romani, ha già sondato gli operatori per la prossima settimana e il giorno su cui già ci sono dei consensi è appunto giovedì prossimo.

Al tavolo sono invitati Telecom e gli operatori alternativi. Il dibattito sulla rete, intanto, è entrato nel vivo dopo che Fastweb, Vodafone e Wind hanno presentato un loro piano per cablare le principali città italiane in cinque anni, con un investimento di 2,5 miliardi che porterà la fibra a circa 10 milioni di persone. Telecom, dal canto suo, ieri all'Autorità per le garanzie nelle Comunicazioni ha presentato il suo piano per portare la fibra al 50% della popolazione italiana entro il 2018.

11 Giugno 2010