Bernabè: "Solo chiacchiere sulle Ngn, il nostro è un piano vero"

BERNABE'

L'Ad di Telecom Italia torna sul progetto che mira a portare la fibra ottica al 50% degli italiani entro il 2018. "Il nostro piano non ha niente a che fare con gli esercizi da pubbiche relazioni"

di Mila Fiordalisi
"Sulla realizzazione della rete Ngn abbiamo piani precisi e ambiziosi. Niente a che fare con gli esercizi di pubbliche relazioni. Per fare dichiarazioni ci vuole poco, per fare un piano ci vuole molto. Ci vogliono le persone, la dedizione e l'entusiasmo". Franco Bernabè, Ad di Telecom Italia, torna sul piano Ngn dopo aver svelato nei giorni scorsi il progetto che punta a portare la fibra ottica, ossia a garantire connessioni a Internet ad una velocità di 100 Mb, al il 50% della popolazione entro il 2018.

In occasione dell'ordierna inaugurazione del nuovo Telecontact center di Napoli, Bernabè ha puntato i riflettori anche sulla solidità di Telecom. "Telecom è un'azienda che vive nel mercato e dal mercato. Da oltre 10 anni non ci sono sconti e non ci sono tutele. Siamo tallonati continuamente dalla competizione e la competizione ci fa bene, ci rafforza  e ci dà lo stimolo a crescere e a fare sempre meglio. Ma competizione significa fare sacrifici. Abbiamo partite da mettere a posto ma guardiamo anche e soprattutto al fattore umano. Voglio dire a tutti quelli che lavorano per questa azienda, che collaborino e siano pienamente coinvolti in un progetto importante di rilancio delle infrastrutture delle telecomunicazioni in Italia".

14 Giugno 2010