Lampedusa senza Internet: tranciato il cavo Adsl

BLACKOUT INFORMATICO

Gli amministratori chiedono a Telecom Italia di modificare la posizione del cavo

di M.A.
Tagliate le connessioni Internet private, quelle di hotel, esercizi pubblici, uffici comunali e dei negozi, e stop a tutte le operazioni di rete più usuali, dalle ricariche online ai fax. Da qualche ora l'intera isola di Lampedusa è vittima di un pesante blackout informatico.
Il cavo in fibra ottica che consente di dare vita alle infrastrutture informatiche dell’isola è stato tranciato, molto probabilmente, da una nave di passaggio.

A quanto pare non è  la prima volta che accade: un danno analogo si era era verificato lo scorso Natale. Per la riparazione fu necessario più di un mese di tempo. Stavolta i disagi potrebbero essere maggiori per la presenza dei primi turisti nell'isola, motivo per cui l'assessore comunale al turismo, l'economista Pietro Busetta, ha inoltrato una richiesta urgente a Telecom Italia per il ripristino veloce del cavo sottomarino. Busetta chiede inoltre di rivedere la posizione del cavo, che attualmente passa attraverso Cala Grecale e Cala Pisana, per risolvere definitivamente il problema sull’isola.

18 Giugno 2010