Outsourcing manutenzione, Vodafone Germany cerca partner

RETI

Ericsson, Alcatel-Lucent e Nokia Siemens Networks tra i candidati. Il contratto avrà durata di almeno cinque anni e dovrà preservare i posti di lavoro esistenti

di Patrizia Licata
Una grossa commessa in vista per i grandi outsourcer europei di servizi tlc. Vodafone Deutschland, infatti, la filiale tedesca del gruppo britannico delle telecomunicazioni, intende esternalizzare i servizi di manutenzione della rete, come riportano Dow Jones e il quotidiano locale Rheinische Post.



Il partner non è ancora stato scelto, ma requisito fondamentale per proporsi per il contratto, ha chiarito Vodafone Germany, sarà preservare i posti di lavoro esistenti. Tra le possibili candidate ci sono Ericsson, Alcatel-Lucent e Nokia Siemens networks.



Vodafone Deutschland cerca un’alleanza a lungo termine, di almeno cinque anni. La filiale tedesca di Vodafone conta 13 mila dipendenti e rappresenta la seconda maggiore azienda di telecomunicazioni del Paese. Attualmente la divisione maintenance è composta da 630 addetti e tutti saranno esternalizzati, management compreso.

La necessità di affidare in outsourcing la manutenzione dell’infrastruttura di rete si è creata, ha spiegato la filiale tedesca di Vodafone, perché l’azienda ha guadagnato ulteriore capacità nelle recenti aste e anche in vista della futura implementazione di nuovi standard di rete mobile.

18 Giugno 2010