Più smartphone in Europa nel futuro di Samsung

STRATEGIE

La sudcoreana punta ad espandere il suo share nel Vecchio Continente e alza le stime per le vendite di cellulari intelligenti: quest'anno si supereranno i 20 milioni di pezzi

di Patrizia Licata
Samsung Electronics alza il tiro: le vendite di smartphone per il 2010 supereranno i 20 milioni di device, più di quanto precedentemente previsto, soprattutto grazie alla crescita del business in Europa, dove l’azienda sudcoreana ha intenzione di espandersi aggressivamente minando la leadership di Nokia.

Secondo quanto riportato dal sito Total Telecom, il nuovo obiettivo oltrepassa di circa 2 milioni di unità il target fissato a inizio anno.

Altro mercato su cui Samsung sta spingendo con convinzione è quello dei televisori 3D: anche in questo caso ha alzato le stime di vendita per il 2010, da 2 milioni a 2,6 milioni di unità.
 Gli aggressivi obiettivi per la commercializzazione dei prodotti di fascia alta saranno discussi dal produttore sudcoreano in un incontro con stampa e investitori sulle strategie di business globali fissato per i prossimi giorni.

21 Giugno 2010