La Lega alla Kroes: regole regionali per le nuove reti

BANDA LARGA

L'europarlamentare Salvini scrive al commissario per l'Agenda digitale: "Tenere conto delle caratteristiche dei singoli mercati"

di Mila Fiordalisi
L'europarlamentare della Lega Nord, Matteo Salvini ha inviato una lettera al commissario per l'Agenda digitale Neelie Kroes, per sostenere l’importanza della dimensione geografica nell'ambito dello sviluppo delle telecomunicazioni. "Il successo dell’Agenda digitale dipende sostanzialmente dall’attuazione delle azioni che gli Stati membri metteranno in atto per permettere una rapida realizzazione delle infrastrutture", si legge nella missiva. "L’intervento dei regolatori nazionali dovrebbe prendere in considerazione le caratteristiche regionali del mercato per adattarsi meglio al raggiungimento degli obiettivi definiti al livello Ue".

Secondo l’eurodeputato milanese "l’indirizzo di policy europeo dovrebbe essere definito in modo tale da riconoscere che il controllo del mercato garantisca un più alto grado di flessibilit , in particolare quando gli elementi geografici del mercato richiedano una regolazione del mercato meno intrusiva, in accordo con il principio di proporzionalità ".Salvini conclude ribadendo che "la dimensione regionale e il ruolo delle autorità regionali dovrebbe essere anche sostenuto e incoraggiato dalle politiche europee".

24 Giugno 2010