Eutelia, offerta di Interoute per rilevare le attività

IL SALVATAGGIO

L'azienda presenterà la proposta entro luglio, annuncia l'Ad Bonannini: "Cerchiamo aziende che ci consentano di estendere la nostra rete e i nostri servizi"

di Enzo Lima
Un'offerta per rilevare le attività di Eutelia. La presenterà entro luglio – riporta Finanza e Mercati – Interoute, azienda proprietaria della più grande rete di Tlc europea. A rendere note le intenzioni l’attuale amministratore delegato, Simone Bonannini, confermando quanto detto alcuni mesi dall’ex numero uno della società, Renzo Ravaglia.
“Stiamo cercando aziende che ci consentano di estendere o la nostra infrastruttura di rete o il nostro portafoglio di servizi – chiarisce Bonnanini -. Guardiamo per esempio al mondo dei data center”.
Secondo le stime Interoute Italia ha chiuso il 2009 con ricavi per circa 48 milioni di euro, in aumento del 63,5% rispetto al 2008.

Le intenzioni di Interoute fanno il paio con quelle dei manager, Mark De Simone (ex Cisco) e Pier Giorgio Rossi (Selcom) che il 30 giugno hanno illustrato il loro progetto di acquisizione e rilancio di Eutelia ai commissari straordinari e ai sindacati. I due hanno alle spalle un fondo pensione dalla capacità di spesa e investimento che va dai 60 ai 200 milioni di euro.

06 Luglio 2010