Terna, i dubbi di Cattaneo sul contratto con Wind

FIBRA

Il management ritiene poco conveniente il contratto di utilizzo delle infrastrutture, in scadenza nel 2019

Potrebbe non essere rinnovato a Wind il contratto di housing delle infrastrutture in fibra di Terna. Lo ha detto ieri, riportano i quotidiani, l’ad di Terna, Flavio Cattaneo presentando in una conference call i risultati semestrali della società. Il manager ha detto di nutrire dubbi sulla convenienza del contratto, in scadenza nel 2019, e di ritenere di poter ottenere maggior valore da altre aziende.

27 Luglio 2010