Ngn, le telco aspettano la convocazione di Romani

BANDA LARGA

La discussione sul progetto di "newco" per la rete a banda ultralarga potrebbe essere in calendario già per metà settembre

Potrebbe essere convocato già per metà settembre il tavolo con il vice ministro Paolo Romani e le principali telco sul progetto di rete Ngn. "Aspettiamo la convocazione del tavolo da parte del ministro Romani", ha detto Luigi Gubitosi, ad di Wind, a margine del workshop Ambrosetti, aggiungendo che comunque “si ripartirà a breve”.

Anche Paolo Bertoluzzo, numero uno di Vodafone Italia, ha spiegato che le discussioni ripartiranno ora, dopo la pausa per il periodo estivo. Al centro del tavolo la bozza del progetto per le reti Ngn su cui però l’accordo, a fine luglio, risultava ancora un traguardo lontano.

Di banda larga ha parlato, nel corso del worhshop, anche l'amministratore delegato di Microsoft Italia, Pietro Scott Jovane, parlando del ruolo cruciale delle Pmi italiane: "Se chiamassero i loro operatori telefonici per chiedere piu' servizi" attraverso Internet in banda larga, ha detto, allora gli operatori, avendo la certezza della domanda, spingerebbero sugli investimenti infrastrutturali necessari. Oggi, spiega l'ad, "molte imprese hanno la posta elettronica e credono di avere internet ma internet e' molto di piu'".

03 Settembre 2010