Via al lancio della rete 4G in Uzbekistan

ZTE

Zte annuncia che la rete 4G (Lte) per l’operatore mobile uzbeko UCell – società del gruppo di telecomunicazioni TeliaSonera e uno dei pionieri nell’implementazione di reti Lte nell’area del Commonwealth of Independent States – è stata realizzata con successo mediante l’utilizzo della tecnologia Sdr e della soluzione Uni-Ran di Zte. La rete è in grado di raggiungere un tasso di download di picco fino a 100 Mbps.

Grazie alla soluzione Sdr (Software Defined Radio) di Zte, UCell sarà in grado di offrire avanzati servizi 4G ai suoi abbonati. Nella fase di test tenutasi, mediante l’utilizzo di apparati Lte di Zte, presso la capitale Tashkent, Zte e UCell hanno testato accesso Internet ad alta velocità, streaming video, upload e download di file, navigazione Web e servizi Voip (Voice over IP).

“Siamo orgogliosi che l’Uzbekistan sia uno dei pochi paesi al mondo ad avvalersi di una rete 4G. Quale parte del gruppo TeliaSonera, azienda con oltre 100 anni di esperienza nel settore delle telecomunicazioni, siamo impegnati nel fornire tecnologie all’avanguardia ed eccellenza nei servizi dati wireless ai nostri clienti”, commenta Oguz Memiguven, Cheif Executive in UCell.

L’obiettivo di Zte è quello di promuovere il 4G e continuerà a proporre al mercato soluzioni innovative e competitive.

A marzo Zte ha completato il primo test MSF Lte/Epc Iot con China Mobile e Vodafone.

A fine luglio 2010, Zte aveva implementato sette reti Lte commerciali e oltre 50 trial Lte in Europa, America, Medio Oriente e nell’area dell’Asia-Pacifico.

06 Settembre 2010