Ericsson si dà alla consulenza. Comprati gli asset di InCode

MERCATI

Annunciata l'acquisizione di alcuni rami della società americana specializzata nel supporto ai clienti che operano nelle Tlc. Via alla conquista del mercato Usa

di Enzo Lima
Ericsson spinge l’acceleratore sui servizi di consulenza strategica. E lo fa acquistando alcuni asset dello Strategy and Technology Group di inCode, azienda che fornisce servizi professionali ai principali clienti che operano nel settore delle telecomunicazioni. L'operazione porta nella sede americana e canadese di Ericsson circa 45 consulenti esperti in strategia, business e aspetti tecnici oltre a contratti, tecnologia e proprietà intellettuale.

“Grazie a inCode Ericsson integrerà competenze uniche nella consulenza strategica e tecnica complessa che ci permetteranno immediatamente di aggiungere valore ai servizi offerti ai nostri clienti – spiega Magnus Mandersson, Senior Vice President e Head della Business Unit Global Services in Ericsson -. Questa è un’ulteriore prova dell’impegno di Ericsson per affermarsi quale partner di fiducia per la trasformazione del business che si sta verificando nel settore delle telecomunicazioni”.

L’acquisizione potenzia le competenze di Ericsson tese a sostenere i clienti nord americani nello sviluppo di strategie vincenti e soluzioni di successo per un mercato sempre più complesso e competitivo. Al tempo stesso inCode potrà far leva sulla presenza consolidata di Ericsson in ambiti quali la banda larga mobile, fissa e la convergenza, le applicazioni business e consumer, la gestione dei mass media e della Tv e i managed services.
L’organizzazione acquisita opererà come Strategy Consulting Group di Ericsson Nord America mantenendo il brand inCode. I termini dell’accordo non sono ancora stati resi noti.

09 Settembre 2010