3G e Lte su single chip: il nuovo gioiello di Qualcomm

MOBILE BROADBAND

L'azienda ha integrato sul multi-mode MDM9200 le due tecnologie di connettività e si prepara per il debutto sul mercato dell'Lte Tdd già il prossimo anno

di Alessandro Castiglia
MDM9200: questo il nome del primo multi-mode integrato al mondo che integra in un'unica soluzione single-chip le tecnologie 3G-LTE supportando sia le modalità Fdd di Categoria 3 Lte sia le Tdd. Questa la novità a firma Qualcomm che consentirà di disporre sul mercato dei primi prodotti Lte-Tdd a partire da metà 2011. la società si è inoltre aggiudicata uno slot di spettro TDD a 20MHz nella banda 2.3 GHz in India nelle zone chiave di telefonia mobile di Delhi, Mumbai, Haryana e Kerala. La società prevede di facilitare lo sviluppo accelerato dell’Lte, di concerto con le reti 3G Hspa e EV-DO in India e progetta di condurre delle demo live più tardi nel corso dell’anno.

"Qualcomm è impegnata ad aiutare i suoi clienti a portare la Lte Tdd sul mercato entro il 2011", ha detto Cristiano Amon, Vice Presidente Senior del Cellular Products Group di Qualcomm Cdma Technologies. “La Lte Tdd consente agli operatori di utilizzare i loro assett di spettro “unpaired” in modo efficace e di offrire agli utenti un ottimo utilizzo della banda larga mobile. Una dimostrazione dal vivo e prove di vettore del Lte Tdd nel corso dell'anno saranno tappe fondamentali nel portare i benefici della Lte Tdd ai consumatori di tutto il mondo”.

09 Settembre 2010