Cessione asset inglesi, Tiscali conferma le trattative

TLC

Tiscali precisa in una nota che in merito a quanto pubblicato dalla stampa odierna, la Società conferma l'esistenza di trattative per la cessione delle proprie attività nel Regno Unito, che si svolgono contestualmente al processo di rinegoziazione del debito bancario.

La nota fa riferimento ad alcune indiscrezioni che volevano in bilico la trattarìtiva tra la società di Renato Soru e Carphone Warehouse per una nuova offerta commerciale del gruppo inglese. Carphone, infatti, pare offrisse da pochi giorni 50 sterline ai nuovi clienti provenienti da un precedente contratto Tiscali.

Intanto sull'onda della notizia della cessione inglese, e quindi di una possibile rinegoziazione del debito, a Piazza affari il titolo Tiscali  - che era rientrato in negoziazione dopo una sospensione per eccesso di rialzo - risuta nuovamente sospeso al rialzo con un guadagno teorico del 19,38%.

24 Aprile 2009