Via all'acquisizione di Vocollect

INTERMEC

Intermec annuncia che oggi è stato siglato l’accordo definitivo per l’acquisizione di Vocollect, l’azienda di soluzioni vocali per il magazzino e per gli operatori mobili. La proprietà di Vocollect è attualmente detenuta da Riverside Partners, un fondo finanziario privato con sede a Boston. Entrambi i consigli di amministrazione delle due aziende hanno approvato all’unanimità l’acquisizione sulla base di un’offerta pari a 190 milioni di dollari.

Con più di 1500 clienti e 300 mila utilizzatori al mondo, Vocollect amplierà l’offerta Intermec di soluzioni e applicazioni per il magazzino, stabilendo la leadership nelle soluzioni basate sul software. L’acquisizione aiuterà anche Vocollect ad espandere le proprie soluzioni vocali nel mercato di Intermec e dei suoi Partner.

“Questa acquisizione è il passo principale di Intermec volto a creare un centro di soluzioni di magazzino basate sul software, l’ambiente di implementazione più ampio all’interno dell’Aidc” dice Patrick Byrne, Presidente e Ceo di Intermec. “Per molti anni Vocollect ha costituito l’eccellenza nel mondo della raccolta dati vocale e ha raggiunto un’ottima posizione sul mercato. L’adozione della voce nelle applicazioni di magazzino si sta sviluppando molto rapidamente e ci aspettiamo che questa tecnologia rappresenti buone opportunità a lungo termine per Intermec.

L’acquisizione, una volta terminata, farà di Intermec il leader di mercato nelle soluzioni di magazzino e darà a Vocollect la possibilità di sviluppare nuove soluzioni per l’Aidc.”

“Siamo molto entusiasti di questa unione” dice Joe Pajer, Presidente e Ceo di Vocollect, “lavorando assieme crediamo di poter velocizzare l’adozione della voce nelle soluzioni di magazzino e creare nuove applicazioni per i nostri clienti e partners”.

Alla fine della transizione Joe Pajer guiderà la divisione Intermec Voice Solution e risponderà direttamente a Patrick Byrne, presidente e Ceo di Intermec.

Intermec si aspetta che l’acquisizione di Vocollect accelleri la crescita delle entrate.
Sulla base dei dati fiscali 2010 non revisionati di Vocollect:
• Ci entrate 2010 di Vocollect siano all’incirca di 120 milioni di dollari
• Il business Vocollect pensiamo raddoppi le entrate future
• Nell’anno fiscale 2011, fino al completamento, la transazione sarà in grado di generare entrate per circa 10 milioni di dollari e di incrementare gli utili di Intermec per singola azione.

I termini prevedono che Vocollect entri a far parte di Intermec come sussidiaria al 100%.
Gli azionisti di Vocollect riceveranno in totale 190 milioni di dollari in contanti, soggetti ad aggiustamenti in fase di chiusura. La fine della transazione, attesa entro il primo trimestre del 2011, è soggetta alla scadenza o al termine del periodo Hart-Scott-Rodino e ad altre regolamentazioni esplicate nell’accordo. Goldman Sachs è l’unico consulente finanziario di Intermec legato a questa transazione.

I guadagni di Intermec per l’ultimo trimestre 2010 saranno compresi tra i 196 e i 199 milioni di dollari, rispetto alle previsioni che indicavano un range dai 180 ai 190 milioni di dollari. I guadagni per ogni azione saranno compresi tra 0.10 e 0.12 dollari per azione, rispetto alla previsione di un range tra i 0.04 e 0.09 dollari per azione.

20 Gennaio 2011