Pronto al debutto l'iPhone bianco. Il colore non è più un problema

SMARTPHONE

Potrebbe essere in vendita dal 27 febbraio il nuovo modello la cui "livrea" causava problemi nella risoluzione delle foto

di Andrea Ciccolini
Il bianco ha creato problemi all’iPhone. L'ha confermato Steve Wozniak, assicurando che gli inconvenienti sono stati risolti e che l'iPhone 4 bianco uscirà il prossimo mese. È strano apprendere che proprio il colore con il quale la Apple ama vestire i suoi computer abbia creato tanti grattacapi a Cupertino. Il cofondatore di Apple, in una video intervista rilasciata ad Engadget nel week end, ha dichiarato che la cover bianca era la radice dei problemi che hanno causato il ritardo dell’uscita del tanto atteso iPhone 4 bianco.

Nel momento in cui veniva scattata una foto con il flash, a causa della scocca bianca, che secondo Steve Wozniak rifletteva la luce, l’immagine catturata risultava sfocata. Gli sviluppatori della Apple hanno anche dovuto risolvere inconvenienti riguardanti il sensore di prossimità. Per evitare di bissare il caso “antennagate”, a Coupertino hanno preferito aspettare prima di commercializzare il nuovo prodotto.

Ma l’attesa per l’uscita del telefono della Apple, annunciata inizialmente per giugno 2010, è ormai finita. Il nuovo modello potrebbe essere in vendita già dal 27 febbraio, in concomitanza con la serata degli Oscar (chissà se qualche star sfoggerà sul red carpet l’iPhone 4 bianco).

I dubbi, relativi alla commercializzazione di quello che è stato definito da vari blogger come l’oggetto più misterioso della Apple, riguardano l’effettiva competitività sul mercato. Infatti verrà venduto pochi mesi prima di iPhone 5 la cui uscita, sempre che non venga rimandata per problemi tecnici dell’ultimo momento, è prevista per l’estate del 2011.

31 Gennaio 2011