La fibra ottica lombarda la faranno i cinesi?

ULTRABROADBAND

Huawei e Zte nella rosa dei partner candidati alla realizzazione del network regionale. Il "dossier" presto sul tavolo di Formigoni

di P.A.
“Cina pigliatutto. Parte dalla Lombardia la corsa di industrie cinesi alle infrastrutture italiane”. Lo scrive Panorama Economy, aggiungendo che i due più importanti gruppi di telecomunicazioni di Pechino presenti nel nostro paese, Huawei e Zte, “si sono entrambi guadagnati un posto nel panel dei sei potenziali partner (gli altri sono Ericsson, Alcatel, Nokia Siemens e Cisco) che la finanziaria Finlombarda sta per depositare sul tavolo del presidente Roberto Formigoni per la rete in fibra ottica della Regione".

La costituzione della newco per la realizzazione di una rete in fibra ottica in Lombardia è in programma entro metà anno, mentre i primi scavi arriveranno all'inizio del 2012. L'obiettivo è concludere gran parte del nuovo network entro l'Expo del 2015.

03 Febbraio 2011