Conto alla rovescia per la gara Eutelia: in lizza restano in tre

IL BANDO

Il bando è atteso per la prossima settimana. Pronte a scendere in campo Tiscali, Infracom e una cordata di manager capitanata da Mark De Simone. Escluse dalla cessione le attività software

di P.A.
Gara a tre per la rete di Eutelia. In pista Tiscali, Infracom, che gestisce le infrastrutture tlc dell’autostrada Brescia-Padova, e la cordata Piero della Francesca, guidata da Mark De Simone, ex top manager di Cisco System, che ha costituito la newco Cloud Italia con Pier Giorgio Rossi (ex Olivetti). Con loro potrebbe esserci il fondo turnaround Atlantic Capital. Lo scrive Milano Finanza, precisando che si stringono i tempi per la vendita della rete in fibra ottica della società in amministrazione controllata, che metterà sul mercato il network con i relativi dipendenti.

Sarebbe invece definitivamente sfumato l’interesse di altri pretendenti, fra cui Fastweb, France Telekom e Deutsche Telekom.

Escluse dal perimetro le attività nel software, cioè l’ex Agile, al centro di un contenzioso con il Fisco per 120 milioni di euro.

Secondo Milano Finanza, la settimana prossima dovrebbe essere pubblicato il bando di gara per la cessione della rete. Inizialmente il bando era previsto entro novembre dell’anno scorso.

Da una prima stima l’enterprise value di Eutelia si aggira fra i 70 e gli 80 milioni di euro.

04 Febbraio 2011