Le politiche dello spettro al vaglio dei ministri europei delle Tlc

FREQUENZE

Il prossimo 13 dicembre il commissario Kroes presenterà il programma del Radio Spectrum Policy Group: focus sull'uso degli 800 Mhz per le comunicazioni wireless e su una gestione più efficiente delle frequenze. Sul piatto anche la banda larga universale e la questione del roaming: "Serve più concorrenza a vantaggio dei consumatori"Spettro radio, banda larga senza fili e open data. Saranno questi i tre temi che verranno affrontati nel prossimo Consiglio d’Europa, quando il commissario per l’Agenda Digitale Neelie Kroes incontrerà i ministri delle Tlc degli stati membri. La Kroes presenterà al Consiglio il Connecting Europe Facility e la strategia Open Data che dovrebbe essere adottata la prossima settimana in Europa.


Focus anche sul concetto di servizio universale per fare in modo che la Ue appronti un sistema di regole in grado di dare la stura all’economia digitale a vantaggio dei cittadini. La Kroes inoltre esorterà i ministri ad adottare il nuovo regolamento sul roaming prima della scadenza di quello attuale prevista per la fine di giugno 2012. Il commissario per l’Agenda Digitale sottolineerà anche l’importanza di una forte risposta europea sulla sicurezza in Internet basata su una stretta cooperazione tra Stati membri e il livello di Ue.

Per quanto riguarda lo spettro si prevede che il Consiglio sarà d'accordo su quanto elaborato dal Radio Spectrum Policy Group il cui programma mira alla creazione di una strategia unica per le politiche delle frequenze di qui al 2015, in vista di un mercato unico in linea con l’Agenda digitale e con Eu2020.

Il programma sarà una chiave per raggiungere gli obiettivi dell'Agenda digitale per la copertura a banda larga universale, che può contribuire a promuovere l'innovazione e la crescita. I servizi che si basano sullo spettro radio rappresentano infatti il 2%-2,5% del prodotto interno lordo dell'Unione europea. Il settore delle comunicazioni wireless supporta 3,5 milioni di posti di lavoro e genera 130 miliardi di euro di di entrate fiscali ogni anno, contribuendo al Pil comunitario per 140 miliardi di euro.

Neelie Kroes ricorderà ai ministri che il programma sarà solo l'inizio di uno sforzo comune per raggiungere importanti obbiettivi nei prossimi anni. Tra i più importanti: consentire l'uso della banda 800 MHz per le comunicazioni wireless di nuova generazione; fare in modo che il processo di autorizzazione per l’uso degli 800 Mhz sia completato entro la fine del 2012; creare un inventario europeo dell’uso dello spettro; garantire la concorrenza nell'uso dello spettro in particolare per i servizi di comunicazione elettronica; promuovere una gestione più efficace delle frequenze; rafforzare il coordinamento Ue e sostenere, laddove necessario, i paesi membri nei negoziati internazionali con paesi terzi.

La proposta di spettro radio, insieme ad una comunicazione a banda larga e Raccomandazione Nga, è parte di un pacchetto presentato dalla Commissione nel settembre 2010 per fornire la banda larga veloce e ultra-veloce in Europa così come previsto dalla Digital Agenda.

Per quanto rigiarda il roaming la proposta della Commissione intende affrontare alla radice del problema ovvero la mancanza di concorrenza sul mercato per la cui risoluzioni servono rimedi strutturali. L’obiettivo è dare ai consumatori la possibilità di optare per un'alternativa più economica di roaming, da scegliere tra una gamma più ampia di offerte.

La Kroes si dirà disponibile ad esaminare le diverse soluzioni di attuazione, a condizione che queste portino ad una scelta più facile per i consumatorie ed eliminino la concorrenza reale. In particolare, si sottolineerà la necessità di consentire l'implementazione di soluzioni che offrono una concorrenza effettiva per tutti i tipi di clienti. Inoltre, si sottolineerà che i retail caps devono essere tenuti solo come una rete di sicurezza al fine di consentire alla concorrenza di emergere per un beneficio a lungo termine dei consumatori europei.

9 dicembre 2011di F.Me.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 09 Dicembre 2011

TAG: europa kroes agenda digitale 800mhz banda larga spettro

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store