2010 in forte crescita per Tim Brasil e Telecom Argentina

BILANCIO

Le controllate sud americane di Telecom Italia chiudono l'anno col segno più su tutti i fronti. Per la mobile company brasiliana utile netto da record a +176%

di Mila Fiordalisi
Balzo in avanti per i conti di Tim Brasil e Telecom Argentina, aziende controllate da Telecom Italia. Tim Brasil ha archiviato il 2010 con un utile netto superiore del 176% rispetto a un anno prima: dai 353 milioni di euro del 2009 si è passati a 977 milioni. I ricavi hanno toccato quota 9 miliardi (+6,9%). In forte aumento i clienti, cresciuti in un anno del 24,1% pari ad un incremento di 9,9 milioni di linee.

Ottime performance anche per Telecom Argentina: gli utili netti del 2010 sono aumentati del 29,6% rispetto all'anno precedente. Le vendite consolidate sono stati pari a 14,679 miliardi di pesos (443,3 milioni di dollari), con un incremento del 20,1% rispetto al periodo precedente.
Il consiglio di amministrazione di Telecom Argentina proporrà nella prossima assemblea il pagamento in contanti di utili per 915,5 milioni di pesos, pari allo 0,93% per azione.

22 Febbraio 2011