BT, perdita di 977 mln di sterline. In vista nuovi tagli

TRIMESTRALE

Conti in rosso per BT. La società britannica ha chiuso il primo trimestre registrando con una perdita netta di 977 milioni di sterline a fronte di un utile di 426 milioni dello stesso periodo dello scorso anno. A salire invece i ricavi che si sono attestati sui 5,5 miliardi contro i 5,4 precedenti. BT ha fatto sapere che pagherà un dividendo di 1,1 pence per azione, portando la cedola annuale a 6,5 pence per azione inferiore ai 15,8 pence di 1 anno fa.



L’operatore ha poi annunciato di aver tagliato 15mila posti di lavoro nel corso del 2009 fiscale e di voler di effettuare un'analoga riduzione del personale anche nel corso del prossimo anno. La società ha anticipato anche svalutazioni per la divisione Globale Services ed ha annunciato che il suo deficit pensionistico è salito a 2,85 miliardi di sterline.

 

 

14 Maggio 2009